Fatturazione elettronica dalla PA al B2B

Una panoramica dettagliata di tutta la normativa inerente la fatturazione elettronica, delle evoluzioni a breve e medio termine. Studio delle principali best practices della fatturazione alla PA e scenari di fatturazione elettronica B2B sia italiana che internazionale. 

Il disegno dei processi di fatturazione elettronica nel ciclo attivo e passivo ed il ruolo del controllo di gestione.

Registrati Stampa Richiedi Informazioni

Perchè partecipare

L’evoluzione normativa e regolamentare della fattura elettronica a livello mondiale si sta sempre più completando ed affinando Il corso offre una panoramica del tema della fatturazione elettronica B2B italiana ed internazionale combinando dettagliati aggiornamenti normativi a casi concreti di applicazione a livello aziendale.


A chi è rivolto

A Controller/CFO/Addetti AFC/Responsabili Acquisti di aziende industriali o aziende di servizio concretamente o potenzialmente coinvolti nei processi di fatturazione elettronica, sia passiva che attiva.

Obiettivi

Alla fine del corso i partecipanti potranno:

  • Orientarsi sul tema della fatturazione elettronica e della archiviazione sostitutiva
  • Conoscere la normativa in materia di fatturazione elettronica e decidere il percorso più adatto alla propria realtà
  • Affrontare con maggiore consapevolezza la ottimizzazione dei processi di fatturazione


Docente e Responsabile

Andrea Cortellazzo, si occupa prevalentemente di supportare imprese e gruppi societari nell’ambito di interventi volti alla riorganizzazione dei processi aziendali, anche con l’ausilio dell’introduzione di sistemi gestionali ERP, di sistemi di Gestione Elettronica Documentale e di Conservazione Sostitutiva, assumendo incarichi consulenziali sia nella fase di selezione che nella successiva fase di implementazione delle soluzioni. Interviene anche nell’ambito dello sviluppo ed implementazione di sistemi di controllo direzionale, di budgeting e di reporting ed ha maturato esperienze nello sviluppo e nella gestione di modelli organizzativi ai sensi del D.Lgs. n. 231/2001 e di modelli di internal audit.

Iscritto all’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Padova dal 1999 e al Registro dei Revisori Contabili , membro di collegi sindacali alcuni dei quali nell'ambito di un gruppo multinazionale quotato in borsa.

Già componente di commissioni di studio del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti degli Esperti Contabili su tematiche aziendalistiche ed afferenti i settori dell’information technology, svolge attività di formazione in tema di gestione elettronica documentale e conservazione sostitutiva per diversi enti ed organizzazioni..

Fondatore e promotore del network di imprese Menocarta.net.

https://www.linkedin.com/in/andrea-cortellazzo-307673

Materiale / Servizi compresi

  • Materiale didattico inerente la trattazione dei singoli argomenti Attestato di partecipazione
  • Coffee Break
  • Light Lunch


Prezzi (IVA esclusa)

Costo per partecipante: 349,00€

Promozione "EARLY BIRD": sconto di 50,00€ a partecipante per iscrizioni entro il 11/01/2017

Promozione 2° iscritto: per iscrizioni di almeno 2 persone (es. dal 2° partecipante della stessa azienda) sconto di 50,00€ dal 2° iscritto

Si accettano coupon riduzione, non cumulabili ad altre agevolazioni (Early Bird, Promozione 2° iscritto, agevolazioni associati AUSED). Indicare al momento dell'iscrizione il nome della promozione e il valore dello sconto (es. promo Blackfriday, sconto 10%)

L'iscrizione al corso ed il pagamento andranno regolarizzati entro la data di termine iscrizioni.

Il corso si terrà con un minimo di 4 partecipanti.

Termine iscrizioni 25/01/2017

Programma
INQUADRAMENTO DELLA FATTURA ELETTRONICA IN ITALIA: I PILASTRI NORMATIVI E LA PRASSI DI RIFERIMENTO
  • il Decreto Ministeriale del 17.6.2014
  • La Circolare Ministeriale n.18/e del 2014
  • Il Decreto Legislativo n.127/2015 del 17/07/2015 e 193

LA BEST PRACTICE DELLA FATTURAZIONE ELETTRONICA PA IN ITALIA
  • Il formato XmlPA interoperabile e lo standard europeo Peppol.
  • Il Sistema di Interscambio (SDI) e relativa validazione dei flussi di fatturazione elettronica
  • I requisiti previsti dalla Circolare Ministeriale 18/e

GLI SCENARI DELLA FATTURAZIONE ELETTRONICA B2B IN ITALIA
  • Il ruolo di SOGEI e del Sistema di Interscambio (SDI) 
  • Gli incentivi fiscali a valere dall’1.1.2017 correlati al D.Lgs.127/2015 quale opzione alternativa al D.L. 193
  • Le diverse fasi dell’emissione della fattura elettronica
  • Le dinamiche EDI a monte. Dell’emissione dei flussi di fatturazione elettronica (ordini, ddt, pricelist ecc.)
  • La Compliance nella validazione dei requisiti previsti dal D.Lgs n.127/2015 in tema di fatturazione elettronica
  • L’integrazione dei fornitori con la fatturazione elettronica e Il Supply Chain Finance
  • Il ruolo degli Istituti di Credito e l’integrazione con la dinamica degli incassi e pagamenti

LA CONSERVAZIONE A NORMA SOSTITUTIVA DEI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI E FISCALI 
  • Il quadro normativo di riferimento in Italia
  • La dematerializzazione: Il documento informatico e le firme elettroniche
  • Il ruolo del Responsabile della conservazione sostitutiva a norma
  • La conservazione del documento informatico
- Libri e registri contabili
- Ordini, DDT, Fatture 
- Dichiarazioni Fiscali e archivio dell’Intermediario Telematico
- Contratti
  • ll regolamento eIDAS 910/2014/UE in vigore dall’1.7.2016 in Italia

Registrati Stampa Richiedi Informazioni

Modulo di iscrizione

*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
Campi obbligatori

Rimani informato

*
Iscrivendoti, riceverai la Newsletter Horsa Academy con i corsi e le novità.

Per migliorare l’esperienza di navigazione, questo sito utilizza cookies. Approfondisci OK